Homenagem a Lisboa

2015 - in progress

Homenagem a Lisboa (Omaggio a Lisbona) è un progetto ancora in via di sviluppo che vuole immergere lo spettatore all’interno dell’atmosfera intima e poetica di Lisbona. La capitale portoghese è infatti da sempre legata alla grande letteratura internazionale essendo stata patria di molti scrittori e poeti riconosciuti in tutto il mondo. 
Luis de Camões, Fernando Pessoa, il nobel alla letteratura Josè Saramago, il “nostro” Antonio Tabucchi - riconosciuto lisboeta a tal punto da essere seppellito accanto ai più grandi scrittori portoghesi - sono solo i nomi più conosciuti di un popolo cha ha fatto della poesia e della letteratura un tratto distintivo della propria identità.

Questo primo, breve, gruppo di immagini vuole accompagnare chi le guarda alla ricerca di questa atmosfera.
Le fotografie sono presentate in dittici e scattate nei luoghi più disparati della città. Ciascuna coppia è il frutto di una scelta a posteriori, basata sul riconoscimento di più o meno forti similitudini e richiami, sia cromatici che formali, presentando personaggi, ambienti e atmosfere lisboete come capitoli di un unico grande romanzo.  


Il progetto ha visto la sua nascita durante le riprese del primo film documentario sullo scrittore italiano Antonio Tabucchi dal titolo “Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio Tabucchi”, che l’autore ha realizzato insieme a Matteo Garzi, sotto la regia di Diego Perucci. 
Il documentario, proiettato in prima nazionale il 9 Marzo 2018 a Milano è stato prodotto da EchiVisivi in collaborazione con LaEffe - La TV di Feltrinelli e Movieday.

 

Lavoro in mostra all'Orvieto Fotografia dal 9 Marzo 2018