Skip to content

Cavallino matto

Il Cavallino Matto è un parco di divertimento della Toscana, situato a Marina di Castagneto Carducci, in provincia di Livorno. Il parco si estende su una superficie di 100.000 m².


Nato nel 1967 come un semplice maneggio, il parco giochi fu collegato pochi anni dopo. Inizialmente denominato Parco Gulliver, presentava scivoli, altalene, minigolf e campi per attività sportive come tennis e pallavolo.


Fu ingrandito all’inizio degli anni novanta, prendendo il nominativo di Cavallino Matto, da uno dei cavalli del vecchio maneggio che aveva comportamenti bizzarri. Oltre alle svariate tipologie di scivoli per bambini e per adulti, furono installate classiche giostre presenti nei lunapark di quegli anni: dalle autoscontro, al classico calcinculo, dai dischi volanti alle gabbie volanti. Altra caratteristica del parco era che su alcune attrazioni non era presente l’addetto, ma era l’ospite stesso che faceva partire la giostra.

Col passare degli anni e l’avvento di nuovi parchi in Italia, il Cavallino Matto si soffermò su un target principalmente più infantile e cambiò nominativo dal 2001 in Magirè, poi nel 2006, in Magix, che attualmente è divenuto il nome della mascotte.


Nell’ottobre 2006, in seguito al cambio di proprietà, iniziarono i primi grandi lavori per una trasformazione; lavori che furono portati fino a marzo 2007, quando il parco riaprì in nuova rinnovata veste.


Nel 2015 viene inaugurata Freestyle, l’unica montagna russa in Italia dove il passeggero non è seduto ma bensì in piedi.

Nel 2018 è invece la volta di Jurassic River, l’unica montagna russa acquatica in Italia con dinosauri a grandezza naturale.